top of page

Halloween, un business da 10 miliardi di dollari (special post)


storie di business e imprenditori

Girando per le strade nel mese di ottobre, non è più così raro trovare case e negozi addobbate con scheletri, personaggi gonfiabili, zucche, streghe e altri oggetti personalizzati.

Le decorazioni di Halloween sono diventate sempre più popolari nel corso degli anni ed è diventata un'opportunità redditizia per i rivenditori.


Secondo un sondaggio condotto da Prosper Insights & Analytics, quasi il 70% dei consumatori a livello globale prevede di celebrare Halloween, aumentando la spesa per la categoria a più di 10 miliardi di dollari, quasi 1 miliardo in più rispetto al 2021. Secondo il sondaggio la spesa maggiore consiste in addobbi esterni, che sono "solo" secondi al mercato delle caramelle.


Inoltre un secondo sondaggio, effettuato da LendingTree, ha stabilito che l'87% dei consumatori prevede di spendere denaro per celebrare Halloween quest'anno, il 16% in più rispetto ad un'anno fa, con un buon 40% di persone che afferma di voler acquistare piccole decorazioni da esterno.


Halloween, però, non è mai stato un giorno celebrato, anzi al contrario. Come ha fatto a diventare un affare da oltre 10 miliardi di dollari?


feste di halloween


La tradizione di Halloween


La storia di Halloween risale a secoli fa, con l'arrivo in Nord America di irlandesi e scozzesi durante il 19° secolo. Secondo Mark B. Ledenbach, un collezionista di lunga data di oggetti d'antiquariato e autore di "Vintage Halloween Collectibles: An Identification and Price Guide", Halloween era una festa orientata agli adulti che ospitavano feste i quali organizzavano giochi spaventosi e per rendere tutto più realistico addobbavano casa per l'evento.


Durante questo periodo i maggiori produttori di decorazioni erano principalmente tre: The Beistle Company, Dennison Manufacturing e Gibson. Dennison, che aveva sede a Framingham, nel Massachusetts, ha prodotto il "Bogie Book", che descriveva i modi in cui i consumatori potevano pianificare, preparare e decorare le feste di Halloween.


Negli anni trenta e soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale, Halloween ha cominciato a cambiare aspetto passando dall'essere una notte per adulti ad essere rivolta ai bambini, dai genitori che ospitano feste di Halloween per bambini e scuole che offrono eventi durante il giorno, di conseguenza, le decorazioni iniziarono a cambiare, raffigurando immagini più amichevoli. E mentre alcuni festeggiavano ancora organizzando soli eventi per adulti, i tre più grandi produttori di decorazioni iniziarono ad incentrasi solo ed esclusivamente su consumatori più giovani incentrando le immagini ad essere più adatte alle famiglie.


La decorazione per questa occasione è diventata lentamente più tradizionale, tanto che nel 1958 la First Lady Mamie Eisenhower ha voluto decorare per la prima volta l'intera Casa Bianca.


ecommerce a tema feste


Business da 10$ Billion Dollars


Come accade per la maggior parte delle abitudini, con l'arrivo della televisione e con i grandi film di Hollywood a tema, questa tradizione ha preso sempre più piede negli Stati Uniti passando poi a diffondersi in tutto il resto del mondo. Secondo LendingTree , quest'anno, i consumatori millennial prevedono di spendere mediamente a testa $ 255 per Halloween, seguito da Gen Z ($ 202), Gen X ($ 145) e baby boomer ($ 58).


A contribuire a questo aumento di popolarità delle decorazioni di Halloween tra i consumatori sono i commercianti di massa e altri grandi rivenditori che riforniscono gli scaffali di prodotti. Secondo i dati forniti a Retail Dive di DataWeave, le grandi catene di rivendita al dettaglio aumentano di anno in anno le richieste di prodotti da poter poi vendere ai consumatori finali, come nel caso di Home Depot che quest'anno ha aumentato il suo assortimento complessivo di Halloween a 861 prodotti nei mesi di settembre e ottobre rispetto ai 418 dello stesso periodo dell'anno scorso.


Per i rivenditori è un'occasione molto importante per fatturare visto la velocità con cui cresce di anno in anno la domanda dei consumatori. Inoltre questo periodo funge da collegamento fra la stagione primaverile/ saldi estivi con la stagione dei regali natalizi. Alcuni rivenditori addirittura iniziano già negli ultimi mesi d'estate a vendere prodotti di Halloween considerati come un "calcio d'inizio" non ufficiale delle festività natalizie.


La domanda è in costante crescita anche grazie alle competizioni fra i vicini di abitazione, evento molto comune fra le famiglie americane, che ogni hanno si sbizzariscono sempre di più del decorare i propri giardini. Questa costante ricerca di nuovi prodotti aiuta anche i produttore, e di conseguenza anche i rivenditori, ad aumentare il numero di scorte e nell'improvvisare nuovi tipi di prodotti.


Nel 2020, Home Depot ha introdotto uno scheletro di 4 metri con occhi LCD venduti per un costo di quasi 300 dollari l'uno. Il prodotto è diventato talmente virale che le vendite più alte sono iniziate nel mese di agosto e terminate nelle stesse mese lo scorso anno, arrivando a diventare un prodotto da collezione rivenduto su Ebay ad un prezzo base di 1000 dollari. Quest'anno, l'azienda ha aumentato le sue decorazioni di Halloween dal 104% in più all'anno al 245% in più, secondo DataWeave. Home Depot ha riportato per la terza volta il suo scheletro di 4 metri, di nuovo tutto esaurito, e ha introdotto anche altri personaggi più grandi, tra cui una strega di 4 metri per 300 dollari, un lupo mannaro di 3 metri e un fantasma di quasi 5 metri, tanto per fare le cose in piccolo.


miliardi di dollari di fatturato

A causa dell'inflazione e di altre pressioni economiche in costante crescita, molti produttori e soprattutto molti rivenditori sono preoccupati che le vendite possano subire un calo. Anche durante la recessione del 2008 le vendite avevano preso un "pausa" dalla costante crescita di domanda nel mercato. Secondo invece molti analisti economici non ce da preoccuparsi, la domanda di mercato dei consumatori è talmente alta che anche l'acquisto di decorazioni più economiche può far si che tutto vada secondo i piano.


Inoltre, secondo alcuni studi, se da prima questa ricorrenza veniva festeggiata solo negli Stati Uniti ( maggior stato capitalista ) oggi giorno anche in paesi come il nostro, che ha sempre snobbato Halloween, è diventata una vera e propria tradizione.


Halloween non è assolutamente un "fenomeno passeggero" anzi, sempre più studi psicologici vedono questo come un momento in cui le persone possono divertirsi prima delle grandi festività come il Natale e il Capodanno. E' considerata la porta del divertimento che ti conduce alle vacanze. Per questo se sei un rivenditore ti consiglio di non sottovalutare questo periodo dell'anno come opportunità di far crescete le tue vendite e aumentare il tuo fatturato.


Spero che questo post ti sia stata utile per sperimentare nuove vendite in questo periodo dell'anno, ma sopratutto di aiuto per avviare la tua attività online, se hai ulteriori dubbi o domande ti consiglio vivamente di parlare in maniera totalmente gratuita via chat con un esperto del nostro team.


servizio 100% Gratuito








A presto!











Comments


bottom of page