UD-BLOG-LOGO.png

Fai crescere la tua Attività Online

Halloween, un business da 10 miliardi di dollari (special post)



Girando per le strade nel mese di ottobre, non è più così raro trovare case e negozi addobbate con scheletri, personaggi gonfiabili, zucche, streghe e altri oggetti personalizzati.

Le decorazioni di Halloween sono diventate sempre più popolari nel corso degli anni ed è diventata un'opportunità redditizia per i rivenditori.


Secondo un sondaggio condotto da Prosper Insights & Analytics, quasi il 70% dei consumatori a livello globale prevede di celebrare Halloween, aumentando la spesa per la categoria a più di 10 miliardi di dollari, quasi 1 miliardo in più rispetto al 2021. Secondo il sondaggio la spesa maggiore consiste in addobbi esterni, che sono "solo" secondi al mercato delle caramelle.


Inoltre un secondo sondaggio, effettuato da LendingTree, ha stabilito che l'87% dei consumatori prevede di spendere denaro per celebrare Halloween quest'anno, il 16% in più rispetto ad un'anno fa, con un buon 40% di persone che afferma di voler acquistare piccole decorazioni da esterno.


Halloween, però, non è mai stato un giorno celebrato, anzi al contrario. Come ha fatto a diventare un affare da oltre 10 miliardi di dollari?




La tradizione di Halloween


La storia di Halloween risale a secoli fa, con l'arrivo in Nord America di irlandesi e scozzesi durante il 19° secolo. Secondo Mark B. Ledenbach, un collezionista di lunga data di oggetti d'antiquariato e autore di "Vintage Halloween Collectibles: An Identification and Price Guide", Halloween era una festa orientata agli adulti che ospitavano feste i quali organizzavano giochi spaventosi e per rendere tutto più realistico addobbavano casa per l'evento.


Durante questo periodo i maggiori produttori di decorazioni erano principalmente tre: The Beistle Company, Dennison Manufacturing e Gibson. Dennison, che aveva sede a Framingham, nel Massachusetts, ha prodotto il "Bogie Book", che descriveva i modi in cui i consumatori potevano pianificare, preparare e decorare le feste di Halloween.


Negli anni trenta e soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale, Halloween ha cominciato a cambiare aspetto passando dall'essere una notte per adulti ad essere rivolta ai bambini, dai genitori che ospitano feste di Halloween per bambini e scuole che offrono eventi durante il giorno, di conseguenza, le decorazioni iniziarono a cambiare, raffigurando immagini più amichevoli. E mentre alcuni festeggiavano ancora organizzando soli eventi per adulti, i tre più grandi produttori di decorazioni iniziarono ad incentrasi solo ed esclusivamente su consumatori più giovani incentrando le immagini ad essere più adatte alle famiglie.


La decorazione per questa occasione è diventata lentamente più tradizionale, tanto che nel 1958 la First Lady Mamie Eisenhower ha voluto decorare per la prima volta l'intera Casa Bianca.




Business da 10$ Billion Dollars